benvenuti

benvenuti

Sic

Sic

Lettori fissi

Gabicce Mare.........

Gabicce Mare.........

scala

scala

denuclearizzato

denuclearizzato

designe

designe

the doctor

the doctor
Marco è tra noi e lo rimarrà per sempre. Forever 58

VALENTINO

VALENTINO

Gabicce Mare.........

Gabicce Mare.........
triatlon nostrano 2010

mercury

mercury

GROS RIMINI 2011

GROS RIMINI 2011
GROS RIMINI 2011

golden event 2011

golden event 2011

macerata feltria

macerata feltria
Macerata Feltria (pu) 2010

1

1

2

2

xxx

xxx
Sant' Arcangelo di Rom. " becchi 2011"

S. Arcangelo di Rom." Becchi 2010"

sambartrail 2012

sambartrail 2012

Sambartrail 2011

gran sasso

gran sasso
Campo Imperatore (aq) 2010

10 miglia del Montello (tv) 2010

carpegna 2011

carpegna 2011
Giro del monte Carpegna (pu) 2011

gruppo mercurio

gruppo mercurio

Macerata Feltria (pu) 10 10 2010

Macerata Feltria (pu) 10 10 2010
Macerata Feltria(pu) 2010

chianti

chianti
Eco Marat. del Chianti 2010

campo inperatore

campo inperatore

SI PREGA DI PARTECIPARE A TUTTO IL CALENDARIO INTERNO

SI PREGA DI PARTECIPARE A TUTTO IL CALENDARIO INTERNO

groupe

groupe
10 miglia del del Montello (tv) 2010

The king...........

The king...........

NON BERE MAI AL VOLANTE...!!!!!!

NON BERE MAI AL VOLANTE...!!!!!!

I do not make use of doping

I do not make use of doping

Ecomaratona del Chianti 2009....

Ecomaratona del Chianti 2009....

Mercuriodacorsa, jack ,Filippo

Mercuriodacorsa, jack ,Filippo

Non e JACK ...MA E QUASI UN CLONE.....

Non e JACK ...MA  E QUASI UN CLONE.....

MY BIKE ....is name JACK

MY BIKE ....is name JACK

OLYMPIA........km tot= 500

OLYMPIA........km tot= 500

Time of Gradara (pu)

CHE TEMPO CHE FA .....QUA

Ciao Wouter........

Ciao Wouter........

UN SALUTO!!!!!!!!!!!!

ALLA GENTILE ATTENZIONE.........

Questo blog e prettamente ed inequivocabilmente personale ,frasi e foto vengono vagliate esclusivamente sulla rete,ogni incongruenza e modi di raccontare sono puramente casuali dettati dal sottoscritto . Chi si vede ferito ed oltraggiato da frasi o immagini sottratte è libero di contestare l'accaduto ed io provvedero' alla rimozione.































martedì 31 agosto 2010

GALENA VECHIA LA FA' EL BROD BON........


Gallina vecchia fà il brodo buono, questo detto locale mi si addice a meraviglia per l'allenamento di stamattina,69 km fatti rincorrendo in buona parte un ciclista turista di Reggio Emilia. Ero partito per una sgambata mi sono ritrovato su di un ring tempestato da una gragnaiuola di colpi (scatti) del gentlemen emiliano che andava in maniera esagerata per i miei attuali regimi. La mia meta era Mercatino Conca(PU) ,il turista continuerà con meta URBINO(pu) ma fino al mio giro di boa e battaglia all'ultimo scatto. I mie cambi sono regolari anche se con l'acqua alla gola non voglio solo fare il succhia ruote, perciò lavoro e rendo moneta sonante.

Cerco con lo sguardo il paese di Mercatino Conca sperando di mollare quanto prima, lui va su' spedito come nà freccia, penso: DURA LA VITA DEL GREGARIO!!!!!!!!!! in questi momenti ,BOIA CHI MOLLA!!!!. Arrivati alla mia meta lo lascio sfilare e rallento ,lui mi si avvicina e con una pacca sulla spalla mi fà i complimenti dicendomi: Con una CITY BIKE non avevo mai visto uno andare cosi'!!!!!!. Io gasatissimo sorrido e contraccambio i complimenti,l'emiliano mi invita a fargli compagnia nel suo giro verso URBINO(pu) io declino gentilmente . Ora torno sui miei passi la strada scende a mio favore , arrivato in località Croce di Montecolombo decido di andare verso CORIANO (rn) scalo l'unica asperità e ridiscendo nella vallata opposta in direzione Riccione.

Dalla perla dell'Adriatico ora la strada e un nastro piatto fino quasi a Gradara (pu) pedalo come un forsennato sulla statale travolgendo tutti e tutto quello che trovo sul mio percorso fino alla agognata casa, Sono trascorse due ore e mezza per 69 km ,ottimo direi...........e come dico sempre :Dai de gas!!!!. Ora non mi rimane che tuffarmi sotto una corroborante e meritata doccia. Ciao Beli

lunedì 30 agosto 2010

REPLICA...........


Dovevo cambiare le scarpe x la nuova stagione podistica ,visto che ancora i cari SALDI ancora persistono ,oggi Mercuriodacorsa ha ben pensato di approfittare dell'occasione ,e si sa che l'occasione rende l'uomo ladro,mi sono fiondato assieme ad un caro amico da DADI sport in quel di Miramare di Rimini per fare opulati acquisti. Prova e riprova ero invogliato di cambiare scarpa(modello!!) ma la scelta e ricaduta sulla cara e sicura ADIDAS ADISTAR 2 già mia nel modello vecchio. Comoda e tranquilla si addice alla mia strana postura rimango fedele e TAC!!!!!! me le porto a casa x 90€...........molto????, .......poco???,.....giusto,????? dite la vostra. Per la cronaca il mio amico Michele si e preso le ADIDAS BORTON per 80€ . Contenti e felice torniamo a casa con le nuove compagne dei prossimi allenamenti e di gare autunnali. Ciao Beli

sabato 28 agosto 2010

VECCHIO SCARPONE..............


Bellissima e alquanto sofferta trasferta in quel di Campo Imperatore (aq) dove ci siamo recati per un traking con la cricca per assaporare l'aria delle belle montagne abruzzesi. Con me in spedizione Miticojane ,Marco , Michele ed un altro ragazzo amico di Marco che ora mi sfugge il nome. Partiamo alle 5.45 da Gabicce alla volta del Gran Sasso ,l'atmosfera è allegra ma molto assonnata,la guida e per eccellenza del Mitico instancabile drive man.

Arriviamo dopo tre ore sull'altopiano di Campo Imperatore dove c'è l'osservatorio, lasciamo la macchina dopo esserci cambiati in puro stile montanaro, tra bastoncini ,zauni e scarponi in puro stile traking,io opto per un mio paio di scarponi "tecnica" molto fascion ..........solo ,dall'aspetto,altri optano per le classiche ed un pò azzardate scarpe trail ,io mi sono portato tutt'e due ma faccio fede per i "tecnica" da montagna,questa si rivelerà una scelta alquanto bizzarra e molto ma molto SGRADEVOLE.



Ora siamo pronti ad affrontare le ferrate per arrivare al CORNO GRANDE ,Marco nostro scerpha ci farà da guida,io gasato come un Mesner sganbetto felice,il mitico adirittura va in brodo di giuggiole. L'armata brancaleone sin cammina sui primi sentieri appena visibili e supportati da una gionata fantastica camminiamo verso la meta. Circa tre ore di cammino ci attendono tra il nulla piu' assoluto dove solo l'aria frizzante ci accarezza le gote. io assevo spaesato su un territorio quasi lunare dove la natura antica di milioni di anni a plasmato tutto.



Arrivano i primi problemi nel gruppo .........dopo circa un ora di cammino succede l'irreparabile!!!!!!!!!!!!!,i miei scarponi cosi' fascion e trendy di colpo mi abbandonano,mentre cammino tranquillo sento un fastidioso scollamento del tallone del piede dx, mi guardo i piedi e vedo che una parte della parte posteriore si stà staccando...............NO!!!!!!!!!!!!!!!! inpreco mandando in allarme la comitiva che era piu' avanti:Aiuto c...o ho un problema inpreco. Detto fatto il fondo dello scarpone mi si stà inesorabilmente staccando, rinnego le mie Brooks Cascadia in macchina non bestemmio per puro caso e preoccupato cerco l'aiuto degli altri di passarci un laccio sotto per fermarlo.



Perdiamo piu di dieci minuti lo fermiamo alla bene meglio e ripartiamo oramai tornare in dietro NON si può confidando nell'aiuto di qualche alpinista che incontreremo,ma spero che il problema si fermi li e non vada avanti ma il percorso e durissimo e il fermo scarpa posticcio non si fermera, detto fatto dopo nemmeno dieci minuti ,il problemino diviene un problemone visto che la suola dello scarpone dx impietosamente mi si stacca tutta.


Alè!!!!! grido adesso siamo nella me...a!!! inpreco, il fondo dello scarpone non esiste piu' ,proviamo in qualche modo di rattoppare con lacci che aveva Marco in zaino, ci vorrebbe del nastro adesivo,ma NON vi e anima viva leghiamo e ripartiamo verso la meta, ma la mia tenuta psicologica comincia a vacillare. Il Miticojane e gli altri ridono divertiti,ma vi assicuro che io non lo facevo preoccupatissimo per l'accaduto e per la strada che mi attendeva innanzi. Altri dieci minuti di legatura e si riparte ,il mio pensiero va allo scarpone sx sperando che tenga botta ,ma non finisco di pensarci che zac!!!!!!!!! si stacca pure l'altro plantare. A quel punto il mio morale era proprio sotto la pianta dei piedi(nel vero senso della parola), disperato mi metto a sedere e con lo sguardo un pò perso attendo lumi dai piu' esperti. Ora dopo una legatura posticcia sono come un alpino mentre rientra dalla campagnia di Russia nella grande guerra.incontriamo gente ,io mi vergognio come un ladro tutti mi guardano stupiti ,qualcuno ride altri si fanno il segno della croce(scerzo!!!),ma nessuno chiedendo ha nulla , poi gentilmente una coppia di Roma ci aiuta gentilmente dandoci del nastro telato bianco,scocciamo tutti e due gli scarponi ,ringraziamo gentilmente e ripartiamo ma la cosa terrà per poco .


Ora siamo sull'ascensione finale del corno grande,io vi giuro comiciavo ad avere paura visto il dislivello della parete ,ma soprattutto per i miei piedi molto instabili,mi sono fatto una parete molto pericolosa su tratti veramente duri . Arrivato in vetta stremato dalla fatica mi siedo al riparo del venticello non prima di aver ammirato lo splendido scenario a 2930 metri d'altezza sul corno grande. Molta gente in vetta si godono lo spettacolo ,mi vedono e fanno domande inpietose sul mio conto ,uno mi offre gentilmente due fascette da elettricista, le stringo ma quasi il sangue del piede mi si ferma (forse o stretto troppo!!!)


Sono demoralizzato e privo di voglia di ritornare sui miei passi ma un colpo di adrenalina mi fà scattare su' e dò il là per riniziare la discesa,credo che sia la cosa pi' estrema che ho fatto fino ad ora, ridiscendo verso valle in un poupourri di pericolo estremo la lingua felpata non mi fà degluttire ma vado giu'. Cado nel breccione mi rialzo ricado ancora ,le suole riescono dai lacci per decine di volte ma con l'aiuto di Marco e dei miei compagni stringiamo il tutto e ripartiamo. Il nastro non c'è piu' disintegrato ..........le fascette si sono rotte, un alpinista mi offre gentilmente del nastro adesivo, lo metto ai piedi e riparto. All'ultimo rifugio sono ridotto un macello le suole non ci sono piu' sotto i piedi,Marco cerca di darmi sicurezza dicendomi che manca un ora di cammino all'osservatorio di Campo Inperatore,la sfida continua. Rileghiamo il tutto e scendiamo verso valle , il miticojane ride divertito io un pò meno ma ora NON mollo la meta e vicina.


all'arrivo

Dopo tanto peregrinare arriviamo alla macchina, per me e la fine di un INCUBO durato quasi tutto il tragitto,ho passato momenti poco belli ma ormai sono alle spalle ed ora sorrido. Mi sciolgo totalmente bevendo una bella birra ,certo che sono sfigato ehhhh!!!!. Sono le 16 ripartiamo verso Cattolica (rn) la strada ridiscende verso la pianura io lascio i miei problemi quà sui monti, ma credevamo di aver fatto il conto senza l'oste ............verso Ancona Nord, Senigallia tutto bloccato in A 14 per via di un incidente ,fila interminabile (17 km) ,bloccati, fermi per molto tempo. Usciamo a Marotta(pu) e facciamo tutta la statale passando per il lungomare ,poi Fano , poi Pesaro ed in fine casa,ormai sono le 21. Giornata da incorniciare non vi e dubbio. I mie "tecnica " sono nel garage e fanno bella mostra di se per i posteri. Mi raccomando voi che andate sui monti ,controllate le scarpe prima di uscire. Ciao Beli
Ti avevo inviato le foto, sto ANCORA ridendo mentre le inserisco M J

mercoledì 25 agosto 2010

km 93............


Sorbole i km !!!!!!!!!! Stamattina mi sono fatto un giro bello TOSTO spaziando nelle province di Rimini e Pesaro e Urbino. Sveglia mattiniera alle 6.15,la poca luce mi fa' attendere il sole del mattino per NON rischiare di assere investito da qualche auto,la smania di partire è tanta.Vestito di tutto punto alle 6.55 parto .Il cuore errante mi porterà di sicuro lontano,lascio Gradara ancora assopita e mi dirigo verso la Romagna destinazione Morciano di Romagna, lascio la valle del fiume Conca e mi inerpico verso le lussureggianti colline dove un panorama fantastico alletta le mie pupille. Vado spedito verso Montefiore Conca(rn) , la salita la fà da padrona sono circa 6 km ,pedalabile ma sempre salita e, passano i minuti e arrivato alla sommità mi fiondo in discesa verso Tavoleto(pu) situato a cavallo nelle province di Rimini e Pesaro e Urbino,cerco di recuperare le energie ed arrivo in paese non prima di sciropparmi altra salita. Ora il tragitto mi si stà delineando in testa, annuisco con il capo e vado verso la valle del fiume Foglia nel versante pesarese della vallata,un discesone pericoloso dall'asfalto pieno di tranelli dietro ogni curva mi accompagna fino a Ca Gallo di Montecalvo in Foglia (pu). Di qui le strade si dividono , o ha sx verso Pesaro o ha dx verso Sassocorvaro(pu), Mercuriodacorsa non ci pensa un attimo e và verso dx dove tanta strada dura lo attende.

Opto per il lato monte e vado a Casinina (pu) poi Mercatale (pu) e Sassocorvaro con il suo bellissimo invaso di acqua che ha formato un lago con relativa diga sempre suggestivo da vedere.Lascio Sassocorvaro (pu) e mi dirigo verso Macerata Feltria(pu) ,qui la strada sale su' senza darti tregua in un susseguirsi di salita . Pedalo e sudo, sudo e pedalo a iosa fino ad arrivare in paese , ora qui la strada si divide ,o Carpegna(pu) o cerco di accorciare passando da Monte Cerignone (pu) ma se scelgo la breve mi tocca 8 km di salita durissima, decido x la breve ma mi tocca la salita. Non un gemito ma tanta fatica e un rivolo di sudore attanaglia il fisico di Mercuriodacorsa che si barcamena come può. Arrivo sulla vetta stremato ,ma felice di esserne uscito . Di nuovo discesa, mi fermo al paese di Monte Cerignone(pu) x una borraccia d'acqua alla fontana mi mangio una barretta energetica con 400 calorie, e vado verso casa ma la strada ancora e lunga sono le 9.40 e sono ancora a Mercatino Conca (pu), ma oramai la testa e sgombra e punta diritta verso la riviera. Pedalo deciso con la strada tutta a favore (in leggera discesa ) verso Morciano di Romagna (rn), mi rifermo alla fontana di Taverna di Montecolombo(rn) dove l'acqua sgorga fresca e pura , bevo avidamente e riempo di nuovo la borraccia di liquidi vitali.


Mancano all'incirca 20km il sorriso per l'impresa fatta mi si stampa in viso e vado felice verso casa ,non prima di avermi fatto la salita di Gradara (pu) tanto per gradire. Arrivo a casa stanco ma felicissimo,mi sono fatto 93 km in 3 ore e 50 minuti ,GRANDE Mercuriodacorsa. Corroborante doccia e via al mare con un tuffo in una splendida acqua pulita e freschissima. Ciao beli

lunedì 23 agosto 2010

Di nuovo in cattedra.............


Ricominciamo la settimana a suon di chilometri, stamane ci siamo fatti tutta la strada Panoramica che da Gabicce va a Pesaro ,Miticojane,Franco de Roma e il sottoscritto . Il mio personale ciclocomputer alla fine del gesto atletico segnava 57 km fatti di buona lena con repentini scatti e controscatti in salita da parte mia inseguendo tutte le possibili prede che incontravo per strada .Salendo in cattedra il rischio di faticare duramente è molto elevato, ma il gioco vale la candela, io mi diverto tantissimo ed in piu' il gesto per se stesso e molto allenante.............ci si fà la gamba. Domani riposo , devo portare Jack dal dottore ,un rumore strano lo attanaglia,problemi meccanici al cambio......dopo tanti km a bisogno anche lui di un tagliando. Ciao Beli

domenica 22 agosto 2010

QUATTRO CONTI............


Stamattina tanto per chiudere la settimana altro giro in compagnia di amici e in sella al prode Jack, mi sono fatto 62 km tanto per gradire , e domattina si ricomincia una nuova settimana. Come i piu' arguti avranno notato in testa al blog il mio personale conta chilometri parziale segna la bellezza di 326 km settimanali, un vero RECORD da quanto mi sono avvicinato a questo sport. Domattina giro sulla strada Panoramica che va da Gabicce Monte(pu) a Pesaro(pu) e ritorno poi tutti irrimediabilmente al mare. Miticojane si e già prenotato. Ciao Beli

sabato 21 agosto 2010

Missione compiuta............


Missione compiuta ..........cari amici blogger, anche questa è fatta. La prima tappa della manifestazione "tra ulivi e vigneti 2010" e stata messa in bacheca anche se la fatica e sopratutto la cappa di umidità che stazionava in quel di Montemaggiore al Metauro (pu) a falcidiato me e tanti altri podisti che si sono cimentati nella gara. Prima parte di gara con repentina discesa di circa un km poi la pianura con umidità stagnante ha accompagnato i podisti in un girone infernale di 13 km con ultimo km in salita debordante. Mercuriodacorsa si e difeso come meglio ha potuto per circa 85% di gara poi la salita finale gli è stata nemica e stremato dalla fatica e dall'umidità si e concesso un bel tratto camminando spudoratamente. Passaggio al 10km in 44 minuti ma poi la scarsa preparazione podistica ha fatto il resto(molta bike ,poca corsa), due km ancora passabili ,ultimo km CAMMINANDO in dura salita. Tempo totale 1 ora e 5 minuti di grande umidità. Bella gara e bella atmosfera con circa 400 runner dalle regioni circostanti.Domani seconda tappa in quel di Cartoceto di Saltara(pu) per la resa finale. Io ovviamente NON sarò del lotto e mi cimenterò in un bel giro con cari amici in bike con Jack. Dopo tutto .................va bene,............va bene cosi!!. Ora e sempre:Dai de gàs. Ciao Beli

giovedì 19 agosto 2010

Mercatino Conca (pu)


Siamo alle solite, annotazione giornaliera della mattinata in compagnia con Jack,oggi solo soletto mi sono fatto per l'ennesima volta il tratto GRADARA - MERCATINO CONCA, lingua d'asfalto che si inoltra nell'entroterra delle nostre splendide zone. Su queste strade ,si svolgono nella bella stagione lotte fratricide tra ciclisti di tutti i ceti sociali e di tutte le età , con biciclette che molti professionisti vorrebbero sotto il sedere, migliaia di euro buttati per farsi notare e sfidarsi a vicenda. Non potete immaginare quanto sia divertente sfidare questi atleti ,nel limite delle mie piccole possibilità (alcuni sono veramente irraggiungibili !!!!) segurli a ruota ,studiarli e poi riuscire a staccarli.........con Jack, che ha di tutto ma meno che di una bicicletta performante. Mattinata all'insegna di sfide memorabili nei 56 km che separano casa mia dal giro di boa.

Primo ciclista che cade sotto la scure dei miei colpi e un giovine ragazzotto, che sprezzante del pericolo visto la tenera età mi supera nel tratto pianeggiante che conduce a Morciano di Romagna, io tranquillo alla solita velocità macino km ,lui a velocità doppia mi passa vicinissimo senza batter ciclio ,le sue gambe mulinano sferzanti ,io penso: Se va su' con questa velocità non la tiene di sicuro..............forse lo becco piu' avanti,lui sparisce in quattro e qattrotto,io continuo il mio tranquillo giro . Ora la strada comincia a salire,un leggero vento contro mi infastidisce ma ai 25 km orari vado su tranquillo, dinnanzi me cominciano a vedere ciclisti inpegnati nelle loro performance, chi con la lingua a penzoloni chi con dignità suda e soffre, ora lo spirito competitivo di Mercuriodacorsa si impossessa di me e ZAC!!!!!!!! comincio a sfidare tutti..............chi mi si para dinnanzi e un obbiettivo, dighigno i denti e pedalo senza strafare salita e pianura sempre la stessa media senza alsarzi mai dal sedile,molti resistono per un pò poi abdicano .

Arrivo a Taverna di Montecolombo ,fuori il paese la strada sale ancor di piu' con un bel fiatone tirato vedo in lontananza altri ciclisti,e via giu' a menar di gambe,sempre piu' vicini ,sorpasso e gentilmente saluto con un Buon Giorno, alcuni rispondono sorridenti altri innervositi rimandano tutto al mittente,sfilo il plotoncino e chi mi trovo sulle prime posizioni?????. Il ragazzotto che sferraglia fumante,lo riconosco dalla divisa,lo raggiungo e lo supero di potenza lasciandolo li. Manca poco a Mercatino Conca dove e posto il giro di boa qui la salita frusta i muscoli ,ma io e Jack non molliamo....arriviamo sulla cima e torniamo verso casa. Mi fermo un attimo in negozio dall'amico Valerio lo saluto amichevolmente ,ma a gente.......non voglio disturbare e vengo via. Stupore nel vedere il giovinotto che ancora a un km dal giro di boa ancora arranca e vedendomi già tornare contro corrente strabuzza gli occhi e ingoia il fegato.

Caro mio la sconfitta e dura!!!!!!!!!!!!!!, forse non a fatto i conti con le proprie possibilità,io e Jack facendo un pò gli SBORONI sogghigniamo . Torno a casa felice e contento come nà Pasqua buttandomi a capofitto sotto una corroborante doccia,poi tutti al mare. Vi lascio con il logorroico motto: Dai de gàs. Ciao Beli

mercoledì 18 agosto 2010

AZZ...!!!!!!!! che salite!!!!!!!!!!


Stamattina altro giro sulle strade della Romagna,i soliti baldi e temerari giovini hanno inanellato un giro ideato dal Miticojane,da uno come lui cosa ti aspetti se non un tracciato con salita durissima!!!!!. Detto..........fatto, Gabicce Mare , Cattolica, Misano Monte,Coriano,Ospedaletto,Trarivi di Montescudo,Montescudo 386 s.l.m,un consiglio a tutti i ciclo amatori della zona di provare x credere. Di qui le nostre strade si dividono,io e Franco de Roma scendiamo verso Morciano di Romagna verso la riviera, il Mitico e Claudio vanno verso la località Albereto dove gli attende altra salita.Con tutta quella salitai polpacci arroventati fumavano come comignoli di vecchie carrete del mare ,ma dopo tutto e sempre pur un bello e panoramico giro sulle colline romagnole. Rientrato a casa dopo 55 km belli tosti,e come dico sempre :Dai de gàs. Domattina si replica. Ciao Beli

domenica 15 agosto 2010

DI CORSA..........


Allenamento ferragostano stamane con annesso festeggiamento x il compleanno del sottoscritto, crostata ai frutti di bosco e asti spumante. Battute e sorrisi hanno fatto da corollario a un ora e cinque minuti di corsa nelle nostre belle campagne . La gamba a risposto dignitosamente ,avanti di questo passo MERCURIODACORSA. Domattina si riparte con Jack al seguito e gli amici in zir par la Rumagna ( trad. in giro x la Romagna) , poi mare a go go. E come dico sempre: Dai de gàs. Ciao Beli

venerdì 13 agosto 2010

Cifra tonda..........


Quanto mai riposare ................appunto MAI!!!!!!!!!!! Anche stamattina allenamento con Jack ,solo soletto sono arrivato a Mercatino Conca(pu) poi tornando sui miei passi mi e balenata l'idea di arrivare fino a Riccione(rn) deviando a Morciano di Romagna. Pochi ciclisti da sfidare ......meglio cosi' per una volta TREGUA anche se ci ho messo del mio tirando il collo a Jack in pianura. 66 km messi in magazzeno x il futuro,e come dico sempre: Dai de gàs. Ciao Beli

giovedì 12 agosto 2010

PEDROSA..........


Giornata tosta, scandita da un giro con carissimi amici di scorribande sulle strade del nostro bel litorale. Partiamo alle prime ore del mattino x fare un tour in collina , Miticojane, Filippo della casata del Miticojane, Franco de Roma ,ed il granitico Claudio ed io . L'appuntamento vuole i cinque manigoldi dirigersi verso l'infido e durissimo giro ideato da Miticojane che comprendeva salite a go go annessa strada Pedrosa,spauracchio di tanti ciclisti della zona.


Arriviamo con un leggero vento contro a Morciano di Romagna (rn) baldansozi e un pò stanchi offriamo il fianco alle salite non prima però di aver avuto noie meccaniche con la bike di Franco che con la sella allentata non faceva spingere il suo prode cavaliere. Cerchiamo un meccanico ma alle 7.45 ancora non vi è anima viva . Con quattro pugni ben assestati sulla sella riusciamo a risolvere momentaniamente il problema e ripartiamo. Franco e interdetto il problema persiste e dopo aver penato sulle prime rampe della Pedrosa alza bandiera bianca e torna a casa. Ora siamo in quattro a sfidare gli inferi..........Filippo parte spedito alla ricerca della cima io piano piano vado su' verso l'ignoto.


A metà salita il sudore mi allaga la fronte ,respiro affannoso, ma respiro ,la serpe stradale ci stringe sulle sue spire ,Filippo e sparito sui tornanti davanti me ,gli altri arrancano e vengono su' piano. Tre km e poco piu' sul 18 % tostissimi arrivo al paese di Montefiore Conca quasi sfiatato con Filippo che ci attende e sorride divertito. Il Miticojane con Claudio arriva defilato ma contento di aver scalato la prima asperità. Ora ci attende Tavoleto (pu) dopo una ricca discesa ,arriviamo sulle rampe del paesone che si trova su di un colle anche qui selezione e attesa dei ritardatari in paese. Il Miticojane aveva studiato ben bene il percorso intonsandolo di salite ma io e Filippo lo facciamo desistere,cambiamo programma e torniamo verso casa cioè prossima tappa Mondaino(rn) anche sè c'è ancora da lavorare sodo.Scendiamo verso valle dopo salita x quattro km anche se pedalabile,sulla nostra via incontriamo un ciclista ,lo sfiliamo arrembanti ,lui lascia fare,ora ci attende la salita, sui primi tornanti una sorpresa mi abbaglia la vista...........il ciclista errante ci ha ripreso è ci scatta in faccia.


Apriti cielo......... la bagarre si accende tutti addosso .Filippo ed io lo lasciamo fare per qualche metro poi visto il suo barcamenarsi quasi alla frutta lo distruggiamo moralmente con un sorpasso rutilante, Miticojane non da meno lo supera disarmandolo.......povero lui annientato nellla mente e nel fisico. Rilancio inpietosamente pensando di averlo ancora dietro ma a Mondaino (rn) dove ci siamo fermati ad aspettare l'amico Claudio ci passa sotto con la coda tra le gambe umiliato, noi sornioni ridiamo sotto i baffi,...........MAI SCHERZARE CON IL FUOCO...........AMICO!!!!!!!!! Ora si va verso Saludecio (rn) scendendo verso la riviera Adriatica non prima di aver acceso un altra sfida con il solito ciclista sbruffone capitato a tiro. Fortunatamente le nostre strade si dividono ,anche qui sudore e sangue l'avrebbe fatta da padrona.


Ci dividiamo alle porte di Cattolica loro verso casa io verso Gradara, uscita bellissima e divertente con grandi amici,arrivo a Casa dopo 57 km duri ma divertentissimi, lascio Jack in garage e mi fiondo in una corroborante e meritata doccia, poi tutti al mare, e come dico sempre: ora e sempre dai de Gàs!!!!!!!. Ciao Beli


martedì 10 agosto 2010

Grafico.............


Stamani giro con affiatatissimi amici(Miticojane e Claudio) sulle nostre strade in compagnia delle bike,ci siamo fatti il tratto che va da Gabicce Mare fino a Fano, poi nel ritorno non ci poteva essere cosa migliore che farci la bellissima strda Panoramica che da Pesaro porta di nuovo a Gabicce Mare. Tenendo sempre una discreta media ci siamo fatti 61 km . Domani o oggi ndr si replica ma tornando runner con un bel 10km. Allego altimetria del giro odierno,ora e sempre :Dai de gàs. Ciao Beli

domenica 8 agosto 2010

Compito..........


Compito fatto stamane in quel di Gabicce Mare con un allenamento running tra pochi intimi visto che i piu' scatenati sono andati a Bagno di Romagna (fc) dove si svolgera una gara sui 15 km nel pomeriggio(ore 17), ci siamo deliziati un giro nelle nostre belle campagne gradaresi , nella pace piu' assoluta e delle prime ore del mattino . Percorso misto collinare x circa un ora, poi tutti al mare . Domattina uscita con il fido Jack, stavolta complice le ferie sarò in compagnia del Miticojane, Filippo di casa Miticojane ,Franco amico podista di Roma, e forse anche l'amico Alfeo x una sbiciclettata in compagnia. Ci sarà sicuramente da divertirsi. Ciao Beli

sabato 7 agosto 2010

Ciclisti.......del sabato


Stamani ennesimo viaggio nel variegato molto del ciclismo,dopo il circuito improvvisato di ieri,forse era il caso di prenderla calma e di farsi un giro tranquillo senza tante remore e pretese,parto da casa con destinazione Mercatino Conca , tutto procede per il verso giusto fino all'abitato di Morciano di Romagna pedalando tranquillamente ,inspirando aria fresca del primo mattino................ma il "soggetto" mi attendeva scaltro proprio al centro del paese.


Le mie ruote incrociano (si fà x dire) un ciclista , no anzi una montagna di ciclista , con una COLNAGO ultimo grido bianca ,non ci faccio caso piu' di tanto ,lo incrocio con gli occhi e vado x la mia strada. L'aspetto un pò da ciclista della domenica ,grande e grosso fisicamente non dava adito a un super ciclista invece mi devo rimangiare le parole di sottovalutazione,perchè appena svoltato verso monte in località Fornace mi passa di brutto con una cadenza bella tosta. Lo osservo di nuovo e mi dico: per come e messo(fisicamente!) questo non va lontano, quindi adesso mi metto dietro e lo seguo. Le gambe del bestione sono nervose ,segno che e uno che di km ne a sul groppone , in me si balena l'idea che il CLIENTE trovato per strada mi farà lavorare sodo.


La strada sale verso la meta passano i km ,io non mollo lui mi vede l'ombra mia si rifrette sotto la sua COLNAGO con il suo passo di circa 28 km orari va su' che e una bellezza ...........e NON molla di un millimetro. Arriviamo a Taverna di Montecolombo ,il mio respiro si fà affannoso ma sono li ad un millimetro dalla sua ruota, lo lascio lavorare non provo nemmeno a passare a tirare ,fossi matto quei ritmi in testa non li tengo, la salita si fà sempre piu' aspra ,dopo l'abitato la srada si apre in uno stradone ampio che va diritto fino alla destinazione, spero in un rallentamento ma non se ne parla.


Anzi dopo un km mi da una frustata tremenda .......il cambio di ritmo non lo reggo e mi lascia impietosamente. Con il fiatone addosso lo lascio ma non mollo e continuo al ritmo precedente cioe' 28km orari e vado su' . Il rivale mi ha preso 300 metri ..........ciao e fatta,ma forse si stancherà anche lui , ed infatti dopo di un pò rallenta vistosamente ,io continuo ai fianchi e dopo un pò gli sono nuovamente a ruota. O adesso o mai piu' Mercuriodacorsa vuole far vedere di che pasta e fatto e alla rotonda di Sassofeltrio scatto come un invasato lo supero e lo lascio sul posto. Pedalo bene anche se non durerò tanto, passo due o tre ciclisti a velocità siderale tutto steso nell'ottimizzare lo sforzo, ma ho fatto il conto senza l'oste,................il bestione e li ora io vedo la sua ombra sotto di Jack.


Dopo due km di super velocità gli faccio cenno di passare, detto fatto mi passa e non mi dice una parola e vaà su' ormai alle porte di Mercatino Conca. Ultimo km altra salita , lui molla di nuovo io con tanta grinta e pure tanto fiatone lo riprendo di nuovo ed arriviamo al giro di boa. Ora la velocità ridotta mi permette di dirgli solo una battuta:Complimenti!!!!!!,lui mi guarda sorride sornione anzi mi dice che rispetto a quello che gli spetterà domani con il suo gruppo questo e uno sciogli gamba. AZZZ!!!!!!!!,viva la modestia il tempo di sorseggiare alla borraccia e riparte,ora mi attende la discesa, la storia NON cambia riprende verso casa il suo ritmo tarantolato, ma Jack non può competere con una COLNAGO ultimo grido(rapporti e moltipliche a iosa)a queto punto dopo due km lo lascio andare da solo, in un battibaleno lo perdo dalla vista. Scendo soddisfatto verso casa ai 38/40 orari con strada a favore.


Mi sono fatto 56 km in due ore pedalando ed inseguendo un bestione come un matto, ma questi sono i piccoli ed inprevisti drammi di un podista che si sente un piccolo Pantani. A dimenticavo :Dai de gàs. Ciao Beli

venerdì 6 agosto 2010

PIOVE????? Ma che me 'frega!!!!!!!!!


Giornata buia e rannuvolata stamane in riviera,il giro con Jack è preventivato ma se piove come si fà?????? Risposta facile.........si disegna un circuito in zona ,cioè vicino casa nell'evenienza piovesse cosi il riparo è assicurato e si gira come un pazzo sotto gli sguardi esterrefatti della gente del luogo. Detto!!!........fatto!!! ,troppo rischioso allontanarsi visto minaccia pioggia,allora mi disegno un circuito che va dalla rotonda del Conad di Gradara ,scende fino al cavalcavia dell'A14 ,si va verso Pesaro toccando le frazioni di Case Badioli e Colombarone dove si svolta a dx per tornare su a Gradara . Tracciato pianeggiante con salita in località Gradara. Mi sono divertito ottimizzando velocità di punta elevate x Mercuriodacorsa . Velocità di punta massima 37 km orari sul circuito che misura 9 km che ho ripetuto 5 volte senza mai cedere di un millimetro. La gamba comincia a girare ottimamente ,io mi diverto come un bimbo sulla giostra al luna park . Totale km 45 spero domani di allontanarmi da casa deliziandomi un bel giro fuori porta. Tra un pò avrò bisogno di un tandem per chi vuole farmi compagnia .Comunque e sempre : Dai de gàs. Ciao Beli

giovedì 5 agosto 2010

Allenamento in linea.........


Ogni tanto ci vuole.........un giro prevalentemente in linea. Come non far salita dalle nostre parti e un impresa, visto che le colline inperversano e la pianura e letteralmente invasa dalle auto specialmente in questo periodo. La movida ferragostana e in movimento quindi tra ultimi sprazzi di lavoro con gente già con la testa in ferie,e il traffico caotico dei villeggianti la pianura e una chimera . Ma stamani mi sono buttato e ho fatto una sgambata in linea. Parto da Gradara, raggiungo Morciano di Romagna, l'unica asperità del percorso la trovo a Croce di Monte Colombo poi tutto a favore fino a Coriano .Dopo l'abitato omonimo continuo fino a raggiungere Riccione e di li sulla statale Adriatica fino a Cattolica. Decido un piccola deviazione in compagnia di un ciclista conosciuto sulla strada e lo accompagnio fino a S. Giovanni in Marignano,poi lo lascio visto che il signore va su a Carpegna..............lasciamo perdere!!!!!!!. Torno a casa con in tasca 48 km veramente quasi tutti in linea. Ciao Beli

mercoledì 4 agosto 2010

MANNAGGIA............


Dai de gàs......belo !!!!!!!!


Continuano le scorribande di Mercuriodacorsa,oggi io e il fido Jack siamo andati verso "sud",proponendo un giro vecchio ma ormai collaudatissimo, cioè Gabicce Mare , Gabicce Monte ,strada Panoramica fino a Pesaro ,statale Adriatica in direzione di Fano, giro di boa e ritorno saltando la strada Panoramica per rimanere sull'Adriatica e gustarci con grinta la Siligata. La pioggia della notte ci ha regalato strade umide e fogliame a iosa sulla carreggiata,rami e quantaltro possa innescare una caduta. Molta prudenza ha debellato il problema regalandoci anche oggi 62km di puro divertimento e buon allenamento. Il must ...........a fine giro ,una corroborante doccia. Ciao Beli

martedì 3 agosto 2010

Vado piano..........ma vado!!!!!!!!!!


Mattinata dedicata al recupero muscolare dopo la "COTTA" di Domenica nella gara di Carpegna(pu),uscita tranquilla con Jack che dopo molti giorni di fermo cautelativo scalpitava nel riprendere la strada. Muscoli restii allo sforzo hanno contribuito nel rimettermi in moto per cercare di sbrogliare e sciogliere la matassa del trauma subito nella gara podistica. Mi sono serviti 56 km fino a Mercatino Conca(pu) per ridare una parvenza di normalità alle gambe ed una bella camminata al mare in acqua immerso fino al girovita, ora le suddette scricchiolano di meno e fanno meno male. Come direbbe la Parodi nel suo programma TV: Cotto e mangiato caro Mercuriodacorsa!!!!!!!!. Ciao Beli

domenica 1 agosto 2010

Colpo Gobbo.........


Bellissima ed inpegnativa gara stamattina in quel di Carpegna (pu), tantissi e colorati runner(750 circa) provenienti da Marche e Romagna si sono cimentati su di un tracciato di 15.5 km farcito di irte salite ,Mercuriodacorsa conscio dei tanti km in sella al prode Jack ostentava sicurezza, i compagni di reparto sorridenti e festanti non lasciavano trasparire dubbi o incertezze sui risultati. Al via il nostro ritmo (mio ,di Valerio ,Bostre e Oscar) e tranquillo e parsimonioso visto che ci toccava scalare l'impervia salita del CIPPO(1450 slm) con i sui 7 km di tornanti spaccagambe. La cricca parte davanti ,io buono buono mi muovo con tutta la circospezione del caso e lascio fare,dopo 3 km le prime vittime cadevano come birilli ,podisti sudaticci e ansimanti camminavano verso la cima, io quatto quatto mi faccio spazio ed arranco verso la vetta.


Prima Oscar, poi Valerio e Bostre si lasciano sfilare ,io un pò basito mi adopero nell'intento di arrivare sulla cima,al primo ristoro bevo avidamente e riparto speransozo,ancora la cima e lontana.........i miei antagonisti intanto lavorano sodo per raggiungermi.E la prima volta da quanto prendo parte a questa bella manifestazione che riesco a correre tutti i 7 km di dura salita senza mai fermarmi e vi giuro che e veramente salita granitica. Oramai vedo la vetta ,ora comincio a sorridere ,da li a poco sarà tutto a favore.......cioè discesa. Al g.p.m svalico bevendo al ristoro e mi butto a capofitto in discesa,il mio pensiero fisso e cercare di NON vedermi sorpassare dai miei amici , bellissima rivalità spotiva ci lega a doppia mandata, scendo ottimizzando le residue forze che serviranno per il finale, molti podisti di sfilano ma li lascio fare e vado del mio passo. Alla fine della discesa siamo all'undicesimo km, ora la strada và verso il paese di Carpegna ma rimane un serpentone gibboso di 4 km e mezzo da fare in apnea.


Mi barcameno come posso, cerco con gli occhi il paese ma non lo vedo.........vai Mercurio!!!! dai de gàs mi dico, e vado verso la meta finale ,ancora dietro non si vede nessuno dei miei compagni di merende . Ultimo km ........le forze dopo la fatica si fanno piu' fiebili ma NON mollo adesso!!!!!!.Arrivo in paese ,scorgo il traguardo ,un sorriso mi si stampa in faccia : E FATTA!!!!!!!!!!!. Tempo totale 1 ora e 22 minuti........best time. Ricevo i sentitissimi complimenti da tutta la banda, GRAZIE RAGAZZI e soprattutto credo e devo ringraziare Jack ,sicuramente c'è anche il suo zampino. Ciao Beli

Italica Passione

Italica Passione

MERCURIODACORSA (Ecomar. del Chianti 2009)

MERCURIODACORSA (Ecomar. del Chianti 2009)

IO NON SPORCO

IO NON SPORCO

THE DOCTOR...........

THE DOCTOR...........

X CHI TIFO ????

X CHI TIFO ????

Ducatista Dentro

Ducatista Dentro

Atletica 75 sez.PODISMO..

Atletica 75 sez.PODISMO..

GRANDI PERSONAGGI......

GRANDI PERSONAGGI......

ITALIA

ITALIA

EUROPE

EUROPE

flag olimpic

flag olimpic

PEACE FOR YOU

PEACE FOR YOU

comune di GRADARA (pu)

comune di GRADARA (pu)

CODICE SOCIETA'......RN O37

CODICE SOCIETA'......RN O37

olimpic games

olimpic games

ATLETICA 75 - THE BEST

ATLETICA 75 - THE BEST

x lunghe distanze"adistar ride 3 "

x lunghe distanze"adistar ride 3 "

x TRAIL"brooks cascadia"

x TRAIL"brooks cascadia"

Per arrampicarte estreme "Tecnica CYCLONE"

Per arrampicarte estreme "Tecnica CYCLONE"

info@hotel-marinella.it

info@hotel-marinella.it
il tuo relax a Gabicce Mare

Miticojane e io alla Valdigne 09

Miticojane e io alla Valdigne 09

OUTLET di Don Savino

OUTLET di Don Savino

Tavoli e Sedie by Miticojane

video hard ed altro.....by Adolfo

video hard ed altro.....by Adolfo

Miticojane boy

Miticojane boy

Yogi,Luna,Mercuriodacorsa,Miticojane,Ezio

Yogi,Luna,Mercuriodacorsa,Miticojane,Ezio

io,Simone e Anita blog , Miticojane

io,Simone e Anita blog , Miticojane

PANTHARUN FRIENDS

PANTHARUN FRIENDS

Miticojane,Francoscr,Mercuriodacorsa

Miticojane,Francoscr,Mercuriodacorsa

Miticojane Gianforc,Mercuriodacorsa

Miticojane Gianforc,Mercuriodacorsa

Miticojane, Dante che corre x la nutella ,Mercuriodacorsa

Miticojane, Dante che corre x la nutella ,Mercuriodacorsa

Caio e Mercuriodacorsa

Caio e Mercuriodacorsa

Ciro foster,M.J,Mercuriodacorsa

Ciro foster,M.J,Mercuriodacorsa

da sx, Miki,Mercuriodacorsa, Vale

da sx, Miki,Mercuriodacorsa, Vale

Michele,Franco e Mercurio

Michele,Franco e Mercurio

Sasso Simone e Simoncello

Sasso Simone e Simoncello

Mercuriodacorsa in fuga

Mercuriodacorsa in fuga

Mentre mi alleno all'alba

Mentre mi alleno all'alba

best timing

best timing

MARATONINA DELLE ACQUE

MARATONINA DELLE ACQUE

A SO STRACK

A SO STRACK

bela figheira

bela figheira

mercuriodacorsa

mercuriodacorsa

MI CI VUOLE OGNI TANTO

MI CI VUOLE OGNI TANTO

MY FRIENDS

MY FRIENDS

arrivo

arrivo

tra ulivi e vigneti

tra ulivi e vigneti

Campo di Giove-Abruzzo

Campo di Giove-Abruzzo

Informazioni personali